Per aggiungere una frase o un pensiero clicca Qui

 

Messaggi

 

 

Mauro Tessa   
 
 

ctklhvgk   
 
 

   
 
 

eytsduthw   
 
 

asdfasdfasdf   
 
 

hai   
 
 

   
 
 

vfhhvmqb   
 
 

Se potessi ti regalerei un raggio di sole per scaldare i tuoi giorni freddi,una stella per illuminare le tue notti buie un sorriso per rallegrare il tuo cuore nei momenti in cui non senti amore! Ti regalerei l'allegria di una piogerellina in una giornata d'estate, ti regalerei la serenità del dondolio di una barca a vela sul mare conosciuto, ti regalerei la felicità di chi conosce il segreto della propria anima, ti restituirei i tuoi sogni perché non devi smettere MAI di sognare! Se potessi ti regalerei l'infinito ma sarebbe troppo piccolo, ti regalerei il sole ma ho paura che davanti alla luce dei tuoi occhi non si veda. Dì al tuo cuore di non tacere, dì al tuo sorriso di non spegnersi mai, dì ai tuoi occhi di continuare a brillare, solo così farai felice chi come me ti vuole tanto, tanto bene. Auguri e spero che i tuoi sogni si possano trasformare in realtà.   
 
 

Quando ti distenderai nel letto, copriti con le lenzuola e fai finta che sia io ad abbracciarti….e se sentirai le tue labbra umide significa che ti è arrivato il mio bacio della buona notte… ricordati che non ti voglio bene…te ne voglio tanto di più.   
 
 

Sei e sarai per sempre un gioiello per me, ti ho chiusa per sempre nel mio cuore e nessuno potrà mai rubarti dai miei ricordi più belli.   
 
 

E Crescendo Impari… E Crescendo Impari Che La Felicità Non É Quella Delle Grandi Cose. Non É Quella Che Si Insegue A Vent’anni, Quando, Come Gladiatori Si Combatte Il Mondo Per Uscirne Vittoriosi… La felicità non é quella che affannosamente si insegue credendo che l’amore sia tutto o niente,… non é quella delle emozioni forti che fanno il “botto” e che esplodono fuori con tuoni spettacolari…, la felicità non é quella di grattacieli da scalare, di sfide da vincere mettendosi continuamente alla prova. Crescendo impari che la felicità é fatta di cose piccole ma preziose…. …e impari che il profumo del caffé al mattino é un piccolo rituale di felicità, che bastano le note di una canzone, le sensazioni di un libro dai colori che scaldano il cuore, che bastano gli aromi di una cucina, la poesia dei pittori della felicità, che basta il muso del tuo/suo gatto o per sentire una felicità lieve. E impari che la felicità é fatta di emozioni in punta di piedi, di piccole esplosioni che in sordina allargano il cuore, che le stelle ti possono commuovere e il sole far brillare gli occhi, e impari che un campo di girasoli sa illuminarti il volto, che il profumo della primavera ti sveglia dall’inverno, e che sederti sul divano con lei/lui libera i pensieri. E impari che l’amore é fatto di sensazioni delicate, di piccole scintille allo stomaco, di presenze vicine anche se lontane, e impari che il tempo si dilata e che quei 5 minuti sono preziosi e lunghi più di tante ore, e impari che basta chiudere gli occhi, accendere i sensi, sfornellare in cucina, leggere una poesia, scrivere su facebook o guardare una foto per annullare il tempo e le distanze ed essere con chi ami. E impari che sentire una voce al telefono, ricevere un messaggio inaspettato, sono piccolo attimi felici. E impari ad avere, nel cassetto e nel cuore, sogni piccoli ma preziosi. E impari che giocare con il bimbo é una deliziosa felicità. E impari che i regali più grandi sono quelli che parlano delle persone che ami… E impari che c’é felicità anche in quella urgenza di scrivere su un foglio i tuoi pensieri, che c’é qualcosa di amaramente felice anche nella malinconia. E impari che nonostante le tue difese, nonostante il tuo volere o il tuo destino, in ogni gabbiano che vola c’é nel cuore un piccolo-grande Jonathan Livingston. E impari quanto sia bella e grandiosa la semplicità   
 
 

Vorrei sedermi vicino a te in silenzio, ma non ne ho il coraggio: temo che il mio cuore mi salga alle labbra. Ecco perchè parlo stupidamente e nascondo il mio cuore dietro le parole. Tratto crudelmente il mio dolore per paura che tu faccia lo stesso.   
 
 

Si può amare anche in silenzio...soltanto col cuore (Cinzia)   
 
 

vorrei rubarti un bacio... vorrei rubarti un respiro.... vorrei rubarti un momento... un momento che profuma d'infinito..   
 
 

Vorrei sedermi vicino a te in silenzio, ma non ne ho il coraggio: temo che il mio cuore mi salga alle labbra. Ecco perchè parlo stupidamente e nascondo il mio cuore dietro le parole. Tratto crudelmente il mio dolore per paura che tu faccia lo stesso.   
 
 

Ho perdonato errori quasi imperdonabili, ho provato a sostituire persone insostituibili e dimenticato persone indimenticabili. Ho agito per impulso, sono stato deluso dalle persone che non pensavo lo potessero fare, ma anch'io ho deluso. (C. Chaplin)   
 
 

Il peggior modo di sentire la mancanza di qualcuno è esserci seduto accanto e saper che non l'avrai mai...